Indirizzo

Saint-Gobain Italia S.p.A. 
Via Ettore Romagnoli, 6
20146 Milano
P.IVA 08312170155

 
 
 

Documenti correlati

Documentazione gratuita


     

Descrizione

rendering GX4

GX4 - Facciata ventilata Gyproc Glasroc X

Facciata ventilata Glasroc® X con pannello Isover X60 VN G3 su muratura esterna, costituita dagli elementi sottoelencati:

  • LASTRE IN GESSO FIBRORINFORZATO Gyproc Glasroc® X (tipo GM-FH1I secondo UNI EN 15283-1) da 12,5 mm di spessore nel numero di 1 lastra. Lastra di tipo speciale a base di gesso, con un’incrementata coesione del nucleo e rinforzata con rete in fibra di vetro, ha un ridotto assorbimento d’acqua ed è resistente allo sviluppo di muffe. Queste caratteristiche rendono la lastra Gyproc Glasroc® X adatta alla realizzazione di pareti, contropareti e controsoffitti con elevata resistenza meccanica, all’acqua ed all’umidità, idonee anche per essere applicate in ambienti esterni. Le lastre Gyproc Glasroc® X sono in Euroclasse A1 di reazione al fuoco.
  • PANNELLO ISOLANTE MINERALE AUTOPORTANTE in lana di vetro Isover X60 VN G3, idrorepellente, trattato con resina termo indurente a base di componenti organici e vegetali, dello spessore di 100 mm. Il pannello Isover X60 VN G3 è rivestito su una faccia con un velo di vetro nero, dimensione 0,60 x 1,40 m, reazione al fuoco euroclasse A1, conduttività termica λD = 0,032 W/mK.
  • STRUTTURA METALLICA PER FACCIATA VENTILATA

Le lastre saranno fissate alla struttura metallica di sostegno mediante:

  • Viti Glasroc X punta chiodo poste ad interasse massimo di 150 mm per le lastre Gyproc Glasroc X;

I giunti fra le lastre, orizzontali e verticali, e la finitura delle lastre saranno trattati come segue:

  • RASANTI E NASTRI DI RINFORZO Gyproc Glasroc X: nastro di supporto e rete in fibra di vetro, rasante cementizio Gyproc Glasroc X Skim o webertherm AP60 TOP F grigio per l’armatura dei giunti, degli angoli e delle teste delle viti in modo da ottenere una superficie pronta per la finitura;
  • RASATURA A BASE CEMENTO delle lastre esterne con Gyproc Glasroc X Skim o webertherm AP60 TOP F grigio con interposizione di rete di rasatura Gyproc o webertherm RE160, per la finitura della parete dal lato esterno;
  • RIVESTIMENTO COLORATO A SPESSORE della gamma webercote con relativo primer weberprim.

NOTA – Si consiglia l’utilizzo del tessuto idrorepellente traspirante Tyvek®, specialmente in zone ad elevata percentuale di umidità, da porre tra la struttura metallica esterna e la lastra in gesso fibrorinforzata Gyproc Glasroc® X.

Caratteristiche prestazionali

  • SOSTENIBILITÀ - Conformità ai protocolli per la sostenibilità ambientale e per il comfort abitativo:
    • EUROFINS INDOOR AIR COMFORT GOLD: Ridotta emissione di VOC degli isolanti in lana Isover;
    • Conformità al D.M. 11/10/2017 (CAM) e all’Arreté 2011 – 321 (Classe A+) sulle emissioni di VOC;
    • EPD: Dichiarazione Ambientale di Prodotto per le lastre Gyproc e gli isolanti in lana Isover;
    • Contenuto di riciclato delle lastre Gyproc certificato dall’ICMQ (UNI EN ISO 14021:2016).
  • AMBIENTI UMIDI H1 - Ridottissimo assorbimento d’acqua - per le lastre Gyproc Glasroc X
  • POTERE FONOISOLANTE Rw = 69 dB - Valutazione analitica con riferimento al rapporto di prova del laboratorio Istituto Giordano n° 324804 (su parete in laterizio forato da 250 mm con intonaco tradizionale su entrambi i lati 15+15 mm).
  • TRASMITTANZA TERMICA - U = 0,243 W/m2K Valore calcolato trascurando l’influenza dei ponti termici su parete in laterizio forato da 250 mm con intonaco tradizionale su entrambi i lati 15+15 mm.
  • PORTATA AI CARICHI LATO ESTERNO – vedi tabella
  • ALTEZZA MAX - secondo quanto previsto dal DM 17/01/2018 il dimensionamento statico della struttura metallica interna alla parete avverrà in funzione della sua altezza, della destinazione d'uso e del comune dove sorge la costruzione.

Voci di capitolato

Fornitura e posa in opera di facciata ventilata Gyproc Glasroc X® con pannello Isover X60 VN G3 su muratura esterna realizzata con:

  • Numero 1 lastra di gesso fibrorinforzato Gyproc Glasroc® X (tipo GM-FH1I secondo UNI EN 15283-1) da 12,5 mm di spessore, del peso di 12 kg/mq, in Euroclasse A1 di reazione al fuoco. Lastra di tipo speciale a base di gesso, con un’incrementata coesione del nucleo e rinforzata con rete in fibra di vetro, ha un ridotto assorbimento d’acqua ed è resistente allo sviluppo di muffe. Queste caratteristiche rendono la lastra Gyproc Glasroc® X adatta alla realizzazione di pareti, contropareti e controsoffitti con elevata resistenza meccanica, all’acqua ed all’umidità, idonee anche per essere applicate in ambienti esterni. Lastra posta a vista.

Le lastre Gyproc Glasroc® X saranno fissate con viti Glasroc X punta chiodo su idonea struttura metallica per facciata ventilata.

Nell’intercapedine tecnica tra la struttura metallica e la muratura esterna verrà inserito un pannello isolante in lana di vetro Isover X60 VN G3 e dello spessore di 100 mm.

I giunti fra le lastre Gyproc Glasroc® X, orizzontali e verticali, saranno trattati con rasante cementizio Gyproc Glasroc X Skim o webertherm AP60 TOP F grigio, nastro di supporto, rete in fibra di vetro e quanto necessario per dare il lavoro finito a regola d’arte. Le lastre saranno rasate con Gyproc Glasroc X Skim o webertherm AP60 TOP F grigio con interposizione di rete di rasatura Gyproc o webertherm RE160 e finite con rivestimento colorato a spessore della gamma webercote con relativo primer weberprim.

La posa in opera dovrà essere conforme a quanto riportato nella documentazione tecnica Gyproc.

Il sistema descritto ha le seguenti caratteristiche:

  • Sostenibilità – VOC: Eurofins Confirmation LEED v 4.1;
  • Potere fonoisolante Rw = 69 dB (su parete in laterizio forato da 250 mm con intonaco tradizionale su entrambi i lati 15+15 mm);
  • Trasmittanza termica - U = 0,243 W/m2K (su parete in laterizio forato da 250 mm con intonaco tradizionale su entrambi i lati 15+15 mm).

Guida all'installazione

Prodotti correlati

Facciata ventilata Gyproc GX4 Glasroc® X include i seguenti prodotti