Indirizzo

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A. 
Via Ettore Romagnoli, 6
20146 Milano
P.IVA 08312170155

 
 
 

Documenti correlati

Documentazione gratuita


       

Descrizione

cs.asf_27-48_rigitone_8-18

 

Controsoffitto Gyproc CS.ASF 27/48 Rigitone 8/18 Activ’Air® costituito dagli elementi sottoelencati:

1) LASTRE FORATE DI GESSO RIVESTITO Gyproc Rigitone 8/18 Activ’Air® da 12,5 mm di spessore nel numero di 1 lastra. Le lastre Rigitone 8/18 Activ’Air® sono in Euroclasse A2-s1,d0 secondo EN 13501-1 e hanno resistenza all’umidità RH 70 e dotate della tecnologia Activ’Air®  che permette alle lastre di assorbire e neutralizzare fino al 70% della  formaldeide contenuta nell’aria.

2) STRUTTURA METALLICA Gyproc Gyprofile con rivestimento organico privo di cromo, ECOLOGICO, ANTICORROSIVO, DIELETTRICO, ANTIFINGERPRINT, composta da profili metallici a C 27/48 in lamiera d'acciaio zincato Z100 da 0,6 mm di spessore:

a. Profili primari posti ad interasse 800 mm;
b. Profili secondari posti ad interasse 300 mm;
c. Sistema di assemblaggio dell'orditura metallica secondaria longitudinale con l'orditura metallica principale trasversale con raccordi in acciaio denominati “Cav. per profilo a C 27/48”;
d. Sistema di assemblaggio dell'orditura metallica secondaria longitudinale con l'orditura metallica principale trasversale con raccordi in acciaio denominati “Cav. per profilo a C 27/48”;
e. Ganci di sospensione, posti ad interasse 600 mm, composti da barre filettate in acciaio M6, del diametro di 6 mm, vincolate ad una estremità al solaio di supporto mediante tassello metallico ad espansione, diametro 6 mm, dall’altra estremità inserite in un elemento di sospensione in acciaio denominato “Gancio distanziale con foro 6 mm e foro filettato M6 per profilo a C 27/48”
f. Profili perimetrali GYPROC GYPROFILE GUIDA U solidarizzati meccanicamente alle pareti perimetrali mediante accessori di fissaggio posti ad interasse massimo di 500 mm.

Le lastre saranno fissate alla struttura metallica di sostegno, mediante:

  • Viti punta chiodo autofilettanti Gyproc poste ad interasse massimo di 200 mm;

I giunti fra le lastre interne, orizzontali e verticali, e la finitura delle lastre saranno trattati come segue:

  • STUCCHI E NASTRI DI RINFORZO Gyproc per la stuccatura dei giunti, degli angoli e delle teste delle viti in modo da ottenere una superficie interna pronta per la finitura;

Caratteristiche prestazionali

  • RESISTENZA ALLO SFONDELLAMENTO - Rapporto di prova Istituto Giordano n°289790 del 27/12/2011, eseguito su solaio in laterocemento, con doppia struttura metallica vincolata al solaio tramite ganci di sospensione costituiti da barre filettate vincolate al solaio di supporto mediante tassello metallico ad espansione e dall’altra estremità inserite in ganci distanziali.
     
  • QUALITÀ DELL’ARIA: La tecnologia Activ’Air® permette alla lastra di assorbire e neutralizzare fino al 70% della formaldeide presenti nell’aria. Activ’Air® innesca una reazione chimica che trasforma la formaldeide in composti inerti non più volatili e non pericolosi e questi composti non vengono rilasciati.

Voci di capitolato

Fornitura e posa in opera di controsoffitto continuo GYPROC CS.ASF 27/48 RIGITONE 8/18 realizzato con 1 lastra in gesso rivestito denominata GYPROC RIGITONE 8/18 Activ’Air® da 12,5 mm di spessore, in Euroclasse A2-s1,d0 secondo UNI EN 13501-1 e conforme alla norma EN 14190, dotate della tecnologia Activ’Air®  che permette alle lastre di assorbire e neutralizzare fino al 70% della  formaldeide contenuta nell’aria.

Le lastre saranno fissate con viti autoperforanti fosfatate ad un’orditura metallica di sostegno costituita da profili GYPROC GYPROFILE con rivestimento organico privo di cromo, ECOLOGICO, ANTICORROSIVO, DIELETTRICO, ANTIFINGERPRINT. La struttura sarà composta da profili a C 27/48 (primari e secondari) opportunamente raccordati tra loro con elemento CAV e ancorata al solaio mediante appositi ganci di sospensione composti da barre filettate in acciaio M6, del diametro di 6 mm, vincolate ad una estremità al solaio di supporto mediante tassello metallico ad espansione, diametro 6 mm, dall’altra estremità inserite in un elemento di sospensione in acciaio denominato “Gancio distanziale con foro 6 mm e foro filettato M6 per profilo a C 27/48”. La struttura primaria sarà posata ad interasse massimo di 800 mm, la secondaria ad un interasse di 300 mm. Le sospensioni avranno un interasse massimo di 600 mm.

I giunti fra le lastre, orizzontali e verticali, saranno trattati con stucchi GYPROC, nastri d’armatura e quanto necessario per dare il lavoro finito a regola d’arte.

La posa in opera dovrà essere conforme a quanto riportato nella documentazione tecnica GYPROC.

Il sistema descritto sarà resistente allo sfondellamento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarle pubblicità e servizi in linea con le sue preferenze.

Se vuole saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicchi qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, lei acconsente all’uso dei cookie.